Richard Campbell

Access
Croazia
L'MVP ASP.NET/IIS Richard Campbell può essere considerato il simbolo della tecnologia finalizzata alla beneficenza.  Esperto di alta tecnologia da trent'anni e co-fondatore di Strangeloop Networks, per molti anni Richard ha viaggiato per il mondo, collaborando all'organizzazione di conferenze nei paesi in via di sviluppo per parlare con i giovani sviluppatori delle opportunità offerte loro dalla tecnologia. Il suo messaggio è semplice: non avete bisogno di andare in America per lavorare. Se avete l'elettricità, una connessione Internet e un computer portatile, potete cominciare a lavorare come sviluppatori per costruire un mondo migliore per voi e per gli altri.
Attualmente, essendo uno degli ideatori di Humanitarian Toolbox (ulteriori informazioni su questa iniziativa sono disponibili su questo sito), Richard sta contribuendo a diffondere l'idea della tecnologia come forza benefica tra gli sviluppatori di tutto il mondo, fornendo una piattaforma in cui la community possa creare e gestire soluzioni preconfezionate, rapidamente distribuibili, una toolbox, una "cassetta degli attrezzi" tecnologica, per semplificare i soccorsi in caso di calamità naturali.
“I disastri naturali non tengono conto dei confini, delle culture, della ricchezza o delle aspirazioni: accadono e basta. E anche se spesso rappresentano il peggio che possa capitare, di tanto in tanto tirano fuori il meglio da tutti noi”, ha spiegato Richard.
MVP e Regional Director da molti anni, Richard è noto per il suo inarrestabile impegno a contribuire alla community e ad aiutare gli altri a scoprire le loro potenzialità. Probabilmente la cosa per cui è più noto è il suo ruolo di co-host di .NET Rocks!, il talk show podcast per sviluppatori .NET e moderatore di RunAs Radio, il talk show podcast per professionisti IT e The Tablet Show.
È anche l'autore di oltre 500 articoli e tiene regolarmente sessioni in tutto il mondo, per cui ha viaggiato in tutti i continenti, Antartide escluso.
In questo periodo, oltre a svolgere il ruolo di divulgatore per la sua società in giro per il mondo, anche tramite podcast e articoli, si sta impegnando a far decollare l'iniziativa Humanitarian Toolbox come forza trainante nei soccorsi in caso di disastri naturali. Ci tiene a dire: “Destino le mie risorse alle forze del bene”.