Dr. Ahmed Bahaa

Visual Studio ALM
Egitto
Il coinvolgimento del dr. Ahmed Bahaa nella community ha avuto inizio negli anni dell'università, durante i quali ha ricoperto il ruolo di vice presidente dell'unione studentesca. Grazie a questa opportunità, è stato relatore di alcune sedute tecniche rivolte ai suoi colleghi universitari.
Durante l'evento di lancio di Visual Studio .NET 2002 (Version 1.0) per il Medio Oriente, svoltosi al Cairo nel marzo 2002, ha inoltre avuto l'occasione di tenere il primo discorso pubblico, conducendo una sessione dedicata a ADO.NET. "Da allora, mi sono sempre impegnato ad essere un membro attivo della community. Il lavoro nella community è fonte d'ispirazione e mi spinge a raggiungere costantemente nuovi livelli, poiché ritengo che il valore individuale di una persona derivi da ciò si condivide con gli altri e da come si riesce a influire sulla vita altrui, non da quanto si ottiene per se stessi. Ecco perché insegno all'università in qualità di Professore associato. Per lo stesso motivo, ho fondato la community MS3arab in collaborazione con altri due MVP (
Sherif Talaat e Ayman El Hattab) e altri membri della community appassionati di tecnologia: mio fratello (Mohamed Bahaa) e i miei amici Mohamed Samy e Mahmoud Ghozz", ha detto Ahmed.

Le attività professionali di Ahmed sono molteplici: "Innanzitutto, lavoro come consulente tecnico principale per un ALM Microsoft Gold Partner del Cairo (Egitto), chiamato CompuPharaohs. In CompuPharaohs, sviluppiamo soluzioni aziendali (di solito per il governo), ad esempio soluzioni di Business Intelligence e servizi di consulenza per ALM". Il lavoro di questo team è stato più volte elogiato. Ad esempio, si sono classificati semifinalisti al Worldwide BI Partner of the Year 2008. Inoltre, hanno sviluppato soluzioni di data warehouse e Business Intelligence per il Ministero delle Telecomunicazioni egiziano e quest'anno hanno ottenuto un riconoscimento da parte dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, durante l'evento UN Public Service Forum. Il team ha anche pubblicato un'eccellente presentazione realizzata con il gruppo di prodotto ALM di Microsoft. Tale presentazione, elogiata perfino nel blog dello stimato Brian Harry, riguarda il test di carico del sistema elettorale egiziano. È possibile visualizzare ulteriori dettagli a riguardo qui. "Insegno anche come Professore associato presso la facoltà di Informatica dell'università Helwan del Cairo (Egitto). Mi piace molto insegnare ai giovani universitari pieni di talento. Attraverso questa attività, posso condividere le mie conoscenze con le nuove generazioni del mio paese in modo continuo. Inoltre, grazie all'insegnamento ho potuto condurre alcune ricerche nei settori della progettazione software e del data warehouse. Sono membro del comitato egiziano di consulenza in merito a ISO. Tale organo è preposto alla valutazione degli standard IT internazionali, nonché al lancio delle versioni arabe degli standard ISO 25000-x e 27000. Inoltre, ho ricoperto la carica di consulente IT per il Segretario Generale assistente della Lega araba. Infine, ma non meno importante, ho tenuto molti discorsi durante gli eventi tecnici delle community e di Microsoft, in qualità di Microsoft Regional Director e MVP".
 
Il dottor Ahmed ritiene che il riconoscimento MVP dovrebbe rappresentare un premio per le attività svolte durante gli anni, non un obiettivo da raggiungere. "Essere nominato MVP non significa soltanto ricevere un riconoscimento. Dovrebbe essere un modo di vivere, un modo per accrescere la stima nei confronti degli altri, per collaborare con le community e per condividere con gli altri i migliori valori tecnici. Posso affermare che il ruolo di MVP ha fatto sì che il mio impegno nella community fosse più in linea con le strategie tecnologiche e comunicative di Microsoft. Inoltre, grazie al riconoscimento MVP ho avuto la possibilità di entrare in stretto contatto con il gruppo di prodotto ALM e con la community degli ALM champs. In questo modo, ho potuto approfondire le mie conoscenze tecniche".
 
Di recente, il dottor Ahmed ha contribuito all'evento di lancio in Medio Oriente e in Africa di Visual Studio 2013, tenutosi a Dubai all'interno dell'edificio Burj Khalifa (il più alto del mondo). "Ho tenuto una conferenza sul nuovo test di carico, basato sul cloud,  incluso nella release di Visual Studio 2013, attraverso l'uso del nuovo Visual Studio Online (VSO).
 

Inoltre, ho tenuto un discorso durante l'evento egiziano International day of Standardization, al quale ha assistito il Ministro egiziano dell'Industria e del Commercio. Il mio discorso era incentrato sugli strumenti di qualità Microsoft che stanno cambiando il settore. Attualmente, lavoro con alcuni importanti dirigenti pubblici per realizzare un'iniziativa che riceverà il sostegno di Microsoft. Se i nostri sforzi andranno a buon fine, consentiremo a centinaia di imprenditori di svolgere le loro attività utilizzando gli strumenti ALM di Microsoft".
 
Il dottor Ahmed sostiene che in generale, ogni nuovo obiettivo tecnologico raggiunto costituisce un momento preferito della sua esperienza MVP. Tuttavia, egli ricorda altri due momenti speciali: "il primo, quando ho ricevuto per la prima volta il riconoscimento MVP, 8 anni fa. L'altro è stato il momento in cui ho ricevuto l'invito a partecipare come Speaker al Microsoft ALM Summit 3, che si è svolto nelle sede centrale di Microsoft a Redmond. In qualità di MVP ALM, è stato un momento cruciale".