Incontro con Mark Brown della Community Champ di Microsoft Azure
martedì 21 maggio 2013
Mark Brown, responsabile marketing dei prodotti Microsoft Azure, ricorda quanto era difficile stabilire le connessioni nelle community tecniche ed è per questa ragione che adesso è così impegnato nel facilitare le connessioni.
  • Condividi su Facebook
  • Pubblica un tweet su questa storia
  • Condividi con e-mail
Il responsabile marketing dei prodotti di Microsoft Azure, Mark Brown, ha lavorato con Microsoft per più di dodici anni ed è tuttora attivo nella community. "Sono amico degli MVP da quando la community MVP esiste", ha dichiarato. "Sono sorpreso e affascinato da questo gruppo".
Mark è stato membro del team di Microsoft Azure per due anni e ha visto l'importante ruolo che gli MVP hanno giocato nell'aiutare le persone ad avere il meglio da questa nuova tecnologia cloud. "I nostri tecnici hanno prodotto nuovi servizi senza sosta e gli MVP hanno un impatto sostanziale sul miglioramento del servizio che stiamo distribuendo", ha dichiarato. "Il team di progettazione si metterà in comunicazione con gli MVP e parlerà con loro durante il ciclo di sviluppo, anche se questa è solo una nuova idea".
"Così gli MVP prenderanno le loro informazioni e organizzeranno la community e gli eventi, pubblicheranno post sui blog con contenuti tecnici originali, condivideranno codici e risponderanno alle domande", ha continuato.
Oltre a lavorare con la community di Microsoft Azure MVP, Mark lavora anche con i membri della community su una gamma di tecnologie Microsoft integrate da Microsoft Azure (ad esempio SQL Server, IIS, C Sharp, Windows Server e Dynamics CRM) e con consulenti tecnici al di fuori della community, poiché Microsoft Azure fornisce supporto per una gamma di lingue e piattaforme.
"Parte del mio lavoro è assisterli", ha dichiarato. "Aiutarli a trovare un luogo per un evento o il tecnico giusto che sappia rispondere ad un'unica domanda tecnica". Mark ha anche creato un portale privato per i 300 membri delle community con i quali lavora, aggiungendo dei contenuti presi da una gamma di risorse (come ad esempio post di blog, Get Hub, SlideShare e overflow dello stack) ed evidenziandoli nella community raggruppandoli sui post. "Questo consente di far emergere nuovi contenuti tecnici sorprendenti e di promuovere i consulenti della community a livello globale e locale, in modo che altri utenti possano collegarsi con loro nelle community locali", ha spiegato.
Mark ricorda quando era molto più difficile stabilire delle connessioni con le community. Come lui stesso ha dichiarato, ha iniziato a progettare software sulla piattaforma Microsoft nel 1992, viveva nei news group e cercava informazioni sui blog. "Era diverso all'epoca" ricorda. "Era più difficile mettersi in contatto con persone che non erano della tua stessa zona". Oggi la maggior parte del suo lavoro consiste nel creare dei ponti di comunicazione per una community dinamica. "C'è un certo stile e simmetria nel lavorare con il team di Azure e utilizzare il cloud per recare beneficio ai membri della mia community e rendere più semplice lo sviluppo di grandi cose".
Contatto:
@markjbrown