Davide Zordan

Client Development
Italia
Davide è attivamente impegnato nella community dal 2007, anno in cui ha iniziato a condividere le sue esperienze online attraverso i forum MSDN (in particolare “Silverlight.net”), il suo blog DavideZordan.net, il suo account Twitter @DavideZordan, i gruppi Linkedin “Silverlight Experts”, “Windows 8 Experts”, “Kinect Developers Group” e alcuni progetti Open-Source su “CodePlex” tra cui il popolare “Windows Phone Multi-Touch Manipulations”.

Oltre a queste attività, che continua ad effettuare regolarmente, partecipa al “Microsoft Developer Guidance Advisory Council” per fornire feedback riguardo a progetti e best practice.
La sua passione per l’informatica risale agli anni ’80: iniziò i primi esperimenti con il mitico Commodore 64 e, successivamente, Turbo Pascal e quindi Object Pascal / Delphi per i primi progetti commerciali.
Nel corso degli anni ha lavorato prevalentemente come consulente ICT e insegnante/formatore presso aziende private e pubbliche. Ha inoltre svolto attivita’ di collaborazione con riviste specializzate e partecipato a diverse conferenze in qualità di Speaker.
Dal 2007 la sua attivitá lavorativa é sempre stata focalizzata sullo sviluppo, prototipazione e mentoring sui vari framework Microsoft per la costruzione di interfacce utente, in particolare: Silverlight, WPF, Windows Phone e, ultimamente, Xbox 360 / Xbox One e Windows 8 con particolare attenzione alla “User eXperience (UX)”.
Davide è convinto che condividere le proprie conoscenze sia “un’esperienza formidabile per scambiare opinioni, ricevere consigli e, di conseguenza, crescere sia dal punto di vista professionale che umano.“
Nel 2009 è stato onorato di ricevere il suo primo MVP Award su Silverlight: é stata “un'emozione unica e un'importante opportunità” per interagire direttamente con i gruppi di prodotto e fornire feedback a Microsoft relativamente alla sua expertise, che da allora è cambiata ed è attualmente Client Development.
Diventare MVP gli ha fornito, tra l’altro, l’opportunitá di partecipare annualmente al Summit a Redmond: il primo in particolare é stato speciale, in quanto ha potuto finalmente incontrare di persona tutti gli straordinari amici e colleghi conosciuti online e instaurare nuovi contatti e rapporti di collaborazione.