Aspettative di Microsoft per i Most Valuable Professional (MVP)

Revisione: aprile 2018

I Microsoft MVP sono esperti di tecnologia che condividono con passione le proprie competenze con la community e il riconoscimento MVP Award è il nostro modo per ringraziare gli straordinari leader delle community. Non è tuttavia sufficiente essere grandi tecnologi in grado di comunicare con l'intera community. Ci aspettiamo anche che i MVP rappresentino i nostri valori e dimostrino spirito di community in modo positivo comportandosi con rispetto e moderazione ogni volta che interagiscono con altre persone all'interno e all'esterno del programma. In poche parole, il carattere e la capacità di leadership di una persona sono davvero importanti per noi.

Lo scopo di questo riepilogo delle aspettative minime di Microsoft consiste nel comunicare alle persone che stanno valutando la partecipazione al programma MVP e al pubblico gli standard previsti per la nostra community di MVP.

Aspettative minime per i MVP

  1. Nessun comportamento irrispettoso. Questo requisito include minacce, molestie, stalking, uso improprio, insulti, volgarità, attacchi personali, commenti o allusioni a sfondo sessuale, violenza fisica, congetture pubbliche su altre persone e comportamenti di altro tipo ritenuti da Microsoft non coerenti con il programma MVP Award.
  2. Nessuna rappresentazione di dipendenti, agenti, manager, host Microsoft o di altri utenti.
  3. Nessuna attività illecita oppure offensiva. I MVP non devono pubblicare, inserire, distribuire o diffondere discussioni o materiali diffamatori, trasgressivi, osceni o illeciti di altro tipo, inclusi, a titolo esemplificativo, materiale, immagini o contenuto molesto relativi a pedopornografia, bestialità, incesto, droghe illegali, privacy del software, dichiarazioni discriminatorie/razziste.
  4. Responsabilità. I MVP si assumono la completa responsabilità per qualunque dichiarazione, orale o scritta, o per qualunque azione, incluse eventuali azioni intraprese in base a informazioni o consigli ricevuti in forum online oppure altrove, il modo in cui un MVP si comporta come leader della community e le interazioni con altri MVP e il pubblico generale.
  5. Nessun commento diffamatorio o calunniatorio nei confronti di Microsoft o di altre persone o entità. Per diffamazione si intende qualsiasi dichiarazione falsa in forma scritta, ad esempio dichiarazioni inserite in forum o in altri siti Web accessibili pubblicamente, messaggi di posta elettronica o in qualsiasi altro formato stampato.
  6. Nessuna violazione di confidenzialità. I MVP potrebbero ottenere l'accesso a determinate informazioni non pubbliche durante la partecipazione al programma e sono tenuti a rispettare gli obblighi di confidenzialità rispetto a tali informazioni.
  7. Nessun plagio. I MVP possono inserire solo contenuti originali personali o contenuti per cui hanno ottenuto un'autorizzazione scritta per la pubblicazione. Se un MVP cita i contenuti di un altro autore, i MVP sono tenuti a fornire eventuali attribuzioni necessarie in base ai requisiti associati ai contenuti dell'autore originale. Scopri di più sul copyright in https://www.microsoft.com/it-it/legal/Copyright/Default.aspx
  8. Nessuna discriminazione o molestia. Microsoft si impegna per offrire un'esperienza priva di molestie ai partecipanti del programma, indipendentemente da età, origini, colore della pelle, identità o espressione di genere, stato coniugale, stato di salute, nazionalità, aspetto fisico, disabilità fisica o mentale, affiliazione politica, stato di reduce, razza, religione, sesso (inclusa la gravidanza), orientamento sessuale o scelte a livello di tecnologia. Per molestia si intende qualsiasi comportamento verbale, fisico o virtuale non gradito in base a quanto indicato in precedenza.
  9. Nessuna molestia sessuale. Per molestia sessuale si intende qualsiasi comportamento verbale, fisico o virtuale non gradito relativo alla sfera sessuale, incluse molestie basate sul genere nei confronti di una persona dello stesso genere o di genere diverso. Esempi di molestie sessuali includono, a titolo esemplificativo, i comportamenti seguenti:
    • Avances sessuali non gradite
    • Commenti a sfondo sessuale o battute non appropriate basate sul genere
    • Attenzioni romantiche eccessive e non gradite
    • Offerta di un vantaggio per dipendenti o di un trattamento preferenziale, ad esempio una promozione o l'assegnazione di un incarico, in cambio di favori sessuali
    • Contatto fisico non gradito
    • Condivisione o visualizzazione di contenuti sessualmente espliciti
    • Uso di termini sessualmente degradanti

Segnalazione di violazioni del codice di condotta

Se vieni a conoscenza di una violazione del codice di condotta online oppure offline, sei invitato a segnalarla al supporto globale per MVP.
Se sei vittima di molestie, noti che altre persone vengono molestate o se hai altri dubbi, contatta immediatamente un membro del programma o un responsabile dell'evento.
Se non ti senti a tuo agio con questi canali, puoi creare una segnalazione anonima tramite il sito Web Microsoft Runs on Trust (Microsoft si basa sulla fiducia).

Nota importante

Il presente riepilogo delle aspettative è applicabile a tutti i MVP e ha scopo informativo. Codici di condotta aggiuntivi e altre condizioni per la partecipazione sono applicabili ai MVP.