BUILD 2012– Riepilogo MVP
mercoledì 14 novembre 2012
La conferenza 2012 BUILD è giunta al termine. Se non è stato possibile partecipare all'evento, è possibile guardare le sessioni presentate che sono state selezionate. Se invece è stato possibile prendere parte all'evento BUILD 2012, è possibile valutare le sessioni frequentate.
  • Condividi su Facebook
  • Pubblica un tweet su questa storia
  • Condividi con e-mail
La conferenza 2012 BUILD è giunta al termine. Se non è stato possibile partecipare all'evento, è possibile guardare le sessioni presentate che sono state selezionate. Se invece è stato possibile prendere parte all'evento BUILD 2012, è possibile valutare le sessioni frequentate.
 
Chris Woodruff, C# MVP, ha postato nel suo blog:
I concetti fondamentali espressi durante l'evento BUILD hanno rappresentato un segnale di cambiamento rispetto al passato. Steve Ballmer ha espresso tali concetti e si è occupato della maggior parte delle dimostrazioni durante il primo giorno della conferenza BUILD. È stata una mossa davvero interessante e inaspettata quella del Microsoft CEO di non limitarsi a stare sul palco con tanti dispositivi Windows 8 e RT, ma di utilizzare il suo account Microsoft personale per mostrare le funzionalità e possibilità del nuovo cavallo di battaglia dei SO Microsoft. Mi hanno sorpreso la passione di Ballmer durante questa dimostrazione che ha entusiasmato il pubblico. Ha anche fatto battute ironiche su stesso, che riscuotono sempre successo se si tratta del CEO di un'azienda così grande. Oltre ai concetti fondamentali presentati, Microsoft ha annunciato che chiunque avesse preso parte alla conferenza BUILD avrebbe ricevuto 100 GB di spazio di archiviazione di SkyDrive, 32 GB di Surface e un telefono di sviluppo Nokia Lumia 920 (sbloccato e adatto alla scheda SIM di qualsiasi operatore).
Durante il secondo giorno della conferenza BUILD sono stati presentati i concetti fondamentali dei servizi di Windows 8… l'altra grande scommessa di Microsoft degli ultimi 4 anni: Windows Azure. Il punto principale riguardava l'annuncio dell'apertura dei servizi Windows Azure Mobile Services per l'utilizzo con Windows Phone 8, ma non era l'unico, infatti sono state presentate le nuove funzionalità e gli aggiornamenti di Azure per gli sviluppatori Web e IT Pros. Se non è stato emozionante come il primo giorno, è stato comunque percepito come un messaggio importante. Per ulteriori informazioni, fare clic qui.
 
David Pallmann, Windows Azure MVP, ha pubblicato quanto segue nel suo blog:
È già passato un anno... Microsoft ha mantenuto le promesse?

Potete scommetterci che l'ha fatto. Se avete partecipato o guardato la conferenza BUILD 2012 online sicuramente non avete questo dubbio. In caso contrario, vi consiglio di accedere al seguente link
http://buildwindows.com prima di procedere:
Apertura del primo giorno di Steve Ballmer, Steve Guggenheimer, Kevin Gallo
Apertura del secondo giorno di Satya Nadella, Scott Guthrie, Scott Hanselman, Dave Campbell, Jason Zander, Josh Twist
Conferenza sul Web del terzo giorno di Scott Hanselman

Ecco come le promesse della conferenza BUILD 2011 sono state mantenute. Microsoft non solo ha mantenuto queste promesse, ma ne ha fatte altre.

Windows 8, il sistema operativo senza barriere
Windows 8 disponibile in qualche forma dall'anno scorso in una serie di anteprime, è stato rilasciato per la disponibilità generale il 26 ottobre, quindi ora è pronto e disponibile. Per ulteriori informazioni, fare clic qui